Glossario del Radioamatore "H" - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Glossario del Radioamatore "H"

Glossario > del Radioamatore

GLOSSARIO DEL RADIOAMATORE
A  B  C  D  E  F  G  H I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  -  0-9

Vi sono diversi modi di trasmissione digitali e le bande di frequenze assegnate. Se c'è una grande novità nel mondo dei radioamatori in onde corte è rappresentata di sicuro dai modi digitali e con l'avvento del personal computer, i radioamatori sono stati i primi a fare sperimentazione di trasmissioni in digitale. In origine fu il packet radio. I modi digitali sono diventati da semplice terreno di sperimentazione a una della modalità di “ingresso” dei nuovo radioamatori in Hf. In circolazione si trovano molti programmi per le trasmissioni in digitale e tra questi il più usato è certamente il PSK-31. Diversi sono i modi digitali: Radioamatori modi digitali. 01 Frequenza-shift keying (FSK) RTTY AMTOR PACTOR CLOVER2000 Packet radio (Bell 103 Bell 202) 02 Frequenza multipla-shift keying (MFSK) Olivia MFSK JT65 FSK441 JT6M WSPR 03 Phase-shift keying (PSK) PSK31 PSK63 MT63 Q15X25 04 Modi digitali non tradizionali On-off keying onda continua onda modulata continua.
  • HALF DUPLEX Vedi Semiduplex.

  • HAM Radioamatore.

  • HAMFEST Festival o mostra per radiomatori.

  • HANDSHAKE Letteralmente "stretta di mano. Vedi Presa di contatto.

  • HBAUD Velocità dati fra il TNC e il ricetrasmettitore.

  • HDLC (HIGH LEVEL DATA LINK CONTROL) Protocollo internazionale standard, su bit, usato nei collegamenti di rete packet CCITT X.25 e che influenza molti altri standard. Un esempio è il processo impegato nell'X.25 e nell'AX.25 per trasformare i dati in pacchetti. Questi pacchetti di dati hanno l'indirizzo di destinazione, il conteggio del checksum e gli altri componenti necessari che sono aggiunti attraverso l'HDLC per renderli liberi da errori.

  • HDX Vedi Half-duplex.

  • HEADER Vedi Intestazione.

  • HEARD (O MHEARD) Caratteristica di parecchi apparati packet per cui è memorizzato un elenco delle stazioni ricevute. L'accesso a quest'elenco dipende dall'applicazione.

  • HERTZ (HZ) Unità di misura della frequenza. Un Hertz equivale ad un ciclo completo al secondo. La voce umana spazia principalmente dai 300 ai 3000 Hz.

  • HEX Hexadecimal. Vedi Esadecimale.

  • HEXADECIMAL Vedi Esadecimale.

  • HF High Frequency. Frequenze nella banda da 3 a 30 MHz. (In campo radioamatoriale si include normalmente nella definizione anche la banda dei 1,9 MHz).

  • HOST Computer o dispositivo di memoria di massa dove sono conservati i dati accessibili, previa identificazione con passsword o identificativo di chiamata.

  • HOT STANDBY / HOT SPARE Equipaggiamento di scorta pronto per uso immediato, se l'equipaggiamento principale si guasta.

  • HPF High Pass Filter. Vedi Filtro passa alto.

  • HT  Handi-Talkie.Vedi Palmare.

  • HTS  Hidden Transmitter Syndrome. Sindrome da trasmettitore nascosta. Indica una situazione dove il flusso è drasticamente ridotto ben sotto lo specificato baud rate perché una singola stazione riceve due o più stazioni che non si ricevono a vicenda.

  • HZ Vedi Hertz.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu