Glossario del Radioamatore "I" - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Glossario del Radioamatore "I"

Glossario > del Radioamatore

GLOSSARIO DEL RADIOAMATORE
A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  -  0-9

Vi sono diversi modi di trasmissione digitali e le bande di frequenze assegnate. Se c'è una grande novità nel mondo dei radioamatori in onde corte è rappresentata di sicuro dai modi digitali e con l'avvento del personal computer, i radioamatori sono stati i primi a fare sperimentazione di trasmissioni in digitale. In origine fu il packet radio. I modi digitali sono diventati da semplice terreno di sperimentazione a una della modalità di “ingresso” dei nuovo radioamatori in Hf. In circolazione si trovano molti programmi per le trasmissioni in digitale e tra questi il più usato è certamente il PSK-31. Diversi sono i modi digitali: Radioamatori modi digitali. 01 Frequenza-shift keying (FSK) RTTY AMTOR PACTOR CLOVER2000 Packet radio (Bell 103 Bell 202) 02 Frequenza multipla-shift keying (MFSK) Olivia MFSK JT65 FSK441 JT6M WSPR 03 Phase-shift keying (PSK) PSK31 PSK63 MT63 Q15X25 04 Modi digitali non tradizionali On-off keying onda continua onda modulata continua.
  • I Intensità, simbolo della corrente in un circuito elettrico; si misura in Ampere.

  • IARU Vedi International Amateur Radio Union.

  • IC Integrated Circuit. Circuito integrato.

  • ID Identificatore, identificativo.

  • IDENTIFICATIVO DI CHIAMATA Sequenza di lettere e numeri usata per identificare i radioamatori rilasciata dalle autorità nazionali (In Italia il Ministero delle Comunicazioni, negli Stati Uniti la FCC etc.).

  • IDENTIFICATIVO DI STAZIONE Vedi Identificativo di chiamata.

  • IF Intermediate Frequency. Vedi Frequenza intermedia.

  • IF SHIFT Funzione che trasla elettronicamente la frequenza IF da una frequenza centrale.

  • IMD Inter-Modulation Distortion. Vedi Distorsione da intermodulazione.

  • IMMAGINE Vedi Frequenza immagine.

  • IMPEDENZA Effetto combinato di reattanza e resistenza e che rappresenta l'opposizione di un circuito al passaggio della corrente alternata. È misurata in Ohm (il simbolo è Z). Per le migliori prestazioni, in una radio le impedenze dell'antenna, della linea di alimentazione e del connettore d'antenna dovrebbero essere approssimativamente uguali.

  • IMPEDENZA D'ANTENNA Impedenza di un'antenna alla sua risonanza. Per la maggior parte dei ricetrasmettitori, l'impedenza dell'antenna è 50 Ohm.

  • IMPIANTO DI DORSALE Apparato di trasmissione progettato per interconnettere impianti affluenti di gruppi di utenti sparpagliati o nodi. Vedi Dorsale.

  • IMPULSO 1) Nelle comunicazioni, segnale caratterizzato da ampiezza e durata costante.

  • 2) Rappresentazione del segnale di linea per una cifra binaria.

  • INDICE A Indice delle condizioni del campo magnetico terrestre misurato a Boulder, Colorado. La propagazione generalmente migliora quando l'indice ha valori bassi.

  • INDICE DI MODULAZIONE Rapporto fra la massima deviazione della frequenza portante e la frequenza audio modulante in un dato istante in un trasmettitore FM.

  • INDIRIZZO Nelle reti radio packet è l'identificatore distintivo di un nodo di destinazione o di una stazione.

  • INDUTTANZA 1) Misura della capacità di una bobina di immagazzinare energia in un campo magnetico.

  • 2) Per estensione anche il componente elettrico che crea l'induttanza in un circuito. Vedi anche Induttore.

  • INDUTTORE Componente elettrico usualmente composto da una bobina di conduttore avvolta su un nucleo centrale. Un induttore immagazzina energia in un campo magnetico.

  • INFRAROSSO Porzione dello spettro elettromagnetico localizzata su frequenze appena inferiori alla luce visibile.

  • INIZIALIZZARE Impostare tutti i contatori, interruttori, indirizzi o registri dei puntatori a zero o al valore iniziale, oppure ai punti prescritti nelle operazioni di una routine del computer. Esempi di inizializzazione sono il "reset" di un nodo Packet o il "rebooting" di un computer.

  • INSTRADAMENTO Processo per determinare o deliberare il percorso che farà un collegamento attraverso una rete di nodi.

  • INSTRADAMENTO ADATTATIVO Nelle reti dati, algoritmi di instradamento capaci di cambiare le istruzioni di percorso in funzione delle mutate condizioni di traffico o di malfunzionamenti dei canali di trasmissione.

  • INSTRADAMENTO ALTERNATIVO AUTOMATICO Comportamento o funzione della rete packet per stabilire una connessione fra due località attraverso percorsi secondari, senza bisogno di intervento manuale.

  • INSTRADAMENTO AUTOMATICO Funzione che abilita il più veloce instradamento utilizzabile. Quest'instradamento è normalmente determinato dal nodo, tuttavia l'operatore del nodo può influenzare l'instradamento installando instradamenti e/o nodi fissi o bloccati.

  • INTEGRATED SERVICES DIGITAL NETWORK (ISDN) Rete telefonica commutata pubblica mondiale, nata sotto gli auspici del CCITT, per fornire agli utenti moltissimi servizi speciali ed evoluti.

  • INTERFACCIA Giunzione o punto di interconnessione fra due sistemi o equipaggiamenti che hanno caratteristiche diverse, con implicazioni sia hardware che software. Le principali interfacce che si riferiscono alla radio Packet sono il cablaggio fra TNC e ricetrasmittente o fra computer e TNC.

  • INTERFACCIA DI RETE Punto di interconnessione fra una rete radio packet e un'altra. Nella maggior parte delle applicazioni è chiamata "Gateway".

  • INTERFERENZA Qualsiasi rumore, diafonia o segnale spurio involontario che riduce la comprensibilità del segnale con l'informazione o del parlato su un circuito di comunicazione.

  • INTERMEDIATE FREQUENCY (IF) Vedi Frequenza intermedia.

  • INTERMOD Abbreviazione per "intermodulation". Vedi Intermodulazione.

  • INTERMODULATION DISTORTION (IMD) Vedi Distorsione da intermodulazione.

  • INTERMODULAZIONE Falsi segnali o spurie prodotti da due o più segnali che si mescolano in un ricevitore o in un ripetitore.

  • INTERNATIONAL AMATEUR RADIO UNION (IARU) Unione internazionale dei radioamatori. Organizzazione mondiale dei radioamatori formata dalle associazioni nazionali ufficiali dei radioamatori di ciascuna nazione partecipante.

  • INTERNATIONAL STANDARDS ORGANISATION (ISO) Organizzazione internazionale che stabilisce gli standard mondiali per qualsiasi prodotto fabbricato. La sede è a Ginevra, Svizzera.

  • INTERNET PROTOCOL (IP) Semplice protocollo primario, facente parte della suite ARPA, che gestisce l'indirizzamento, la frammentazione e l'indirizzamento per tipo di servizio nell'eterogeneo ambiente Internet.

  • INTERRUPT Arresto nel processamento dati fatto in modo tale da poter essere ripreso, a differenza di un "halt" che richiede l'inizializzazione del computer per riprendere.

  • INTERRUTTORE BIPOLARE Interruttore che apre o chiude due diversi circuiti allo stesso tempo.

  • INTERRUTTORE UNIPOLARE Interruttore che collega un unico contatto centrale ad un altro contatto.

  • INTESTAZIONE Porzione del messaggio che contiene le informazioni per l'instradamento, la manipolazione e la consegna del messaggio, come indirizzo, dimensione, priorità, instradamento intermedio e segnali di sincronizzazione. In inglese si chiama "header".

  • INVIO-RICEZIONE AUTOMATICA Modalità dei terminali RTTY che permette la composizione dei messaggi mentre si riceve testo da un'altra stazione. Il suo acronimo inglese è ASR. Vedi TNC e Digipeater.

  • I/O Input/Output. Ingresso/uscita oppure immissione/emissione. Nei computer è la porta, o altro dispositivo come un bus, che consente il trasporto di dati fra la CPU e altre periferiche dischi, stampanti, etc.

  • IONOSFERA Regione dell'atmosfera terrestre, carica elettricamente, che riflette i segnali radio. È localizzata approssimativamente fra i 60 e i 600 km d'altezza sopra la superficie terrestre.

  • IP Vedi Internet Protocol.

  • IRC International Reply Coupon. Scontrino internazionale per risposta. Buono che si compra negli uffici postali e che può essere scambiato nei paesi stranieri per spedire via terrestre una lettera nella nazione che ha emesso il buono.

  • IS Intermediate System. Termine ISO per commutatore di pacchetto.

  • ISDN Vedi Integrated Services Digital Network.

  • ISO Vedi International Standards Organisation.

  • ISOTROPICA Antenna "puntiforme" teorica usata per calcolare il guadagno.

  • ITU International Telecommunications Union. Organismo che specifica le linee guida mondiali che interessano l'uso dello spettro elettromagnetico per le comunicazioni.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu