Il primo Radioamatore del mondo, l'italiano Guglielmo Marconi - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il primo Radioamatore del mondo, l'italiano Guglielmo Marconi

Guglielmo Marconi




Guglielmo Marconi

   Ci sono stati tre grandiosi momenti nella mia vita di inventore. Il primo, quando i segnali radio da me inviati fecero suonare un campanello dall’altro lato della stanza in cui stavo svolgendo i miei esperimenti; il secondo, quando i segnali trasmessi dalla mia stazione di Poldhu, in Cornovaglia, furono captati dal ricevitore che ascoltavo a San Giovanni di Terranova, dall’altra parte dell’Oceano Atlantico a una distanza di circa 3.000 km; il terzo è ora, ogni qualvolta posso serenamente immaginare le possibilità future e sentire che l’attività e gli sforzi di tutta la mia vita hanno fornito basi solide su cui si potrà continuare a costruire.

                                                                                                                                                                                                                                 
                                                                                     [Guglielmo Marconi - dicembre 1935]

 
Torna ai contenuti | Torna al menu