Glossario del Radioamatore "N" - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Glossario del Radioamatore "N"

Glossario > del Radioamatore

GLOSSARIO DEL RADIOAMATORE
A  B  C  D  E  F  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  X  Y  Z  -  0-9

Le onde radio sono radiazioni elettromagnetiche, impiegate nelle comunicazioni in messaggi e in fonia, con frequenze milioni di volte piu’ basse e con lunghezze d'onda, come le EHF (Extremely high frequency) che vanno da qualche millimetro fino a centinaia di chilometri delle ELF - Extremely low frequency. Le onde radio costituiscono una parte dell'intero spettro elettromagnetico. Il gruppo delle frequenze delle onde radio si estende da una lunghezza d’onda extra lunghe anche di migliaia di km., di pochi Hz, fino alle microonde, onde estremamente alte, anche dette onde millimetriche sull’ordine dei GHz (GigaHertz, cioè milioni di hertz). Le onde radio, sono utilizzate anche in medicina, in combinazione con forti campi magnetici per la risonanza magnetica: con questa tecnica si possono 'fotografare' a scopo diagnostico parti del corpo umano senza effetti negativi.
  • NACK/NAK Negative ACKnowledge / AcKnowledgement. Ricevuta negativa. Carattere presente in molti codici dati, usato tipicamente per segnalare la ricezione di un messaggio danneggiato ordinandone la ritrasmissione.

  • NAVTEX Rete di messaggistica di sicurezza, con stazioni in tutto il mondo. La frequenza di lavoro è 518 kHz ed utilizza un sistema binario come lo RTTY, ma con codifica differente.

  • NB 1) Narrow band. Banda stretta.

  • 2) Noise Blanker. Funzione per ridurre i rumori di tipo impulsivo.

  • NBFM Narrow Band FM. FM a banda stretta.

  • NCS Net Control Station. Stazione di controllo di rete.

  • NEGATIVE COPY Trasmissione non riuscita.

  • NEGATIVE FEEDBACK Vedi Retroazione negativa.

  • NEGATIVO No, sbagliato.

  • NETWORK Vedi Rete.

  • NETWORK OPERATING SYSTEM (NOS) Sistema operativo di rete. Programma che è normalmente usato per comunicare usando i protocolli TCP/IP ma che può in realtà fare molto di più di questo. Il NOS funziona su personal computer ed è un termine generico usato per identificare molti programmi, diversi fra loro, che svolgono gli stessi compiti.

  • NI-CD Nickel-Cadmio. Tipo di batterie ricaricabili che soffrono dell'effetto memoria. Le batterie Li-Ion sono prive di quest'effetto.

  • NIMH Nickel Metal Hydride. Tipo di batterie ricaricabili.

  • NODO TNC o digipeater controllato remotamente, usato come punto di connessione nella radio packet.

  • NODO DI RETE Punto terminale dei collegamenti di comunicazione radio packet; si applica a qualsiasi elemento attivo e collegato, dalla stazione utente ad un bulletin board.

  • NOMINATIVO Vedi Identificativo di chiamata.

  • NOS Vedi Network Operating System.

  • NOTA DI CORTESIA Indicazione sonora che avvisa che un utilizzatore del ripetitore può continuare e trasmettere; generalmente effettua il reset del timer.

  • NOTCH Filtro elimina-banda. Serve ad eliminare i segnali che interferiscono; la sua curva di risposta presenta un avvallamento stretto e netto in corrispondenza della frequenza da tagliare.

  • NOVRAM Non-Volatile Random Access Memory. Memoria non volatile ad accesso casuale. Chip che ha una sua propria fonte di alimentazione e mantiene la memoria anche se si toglie l'alimentazione del circuito. La memoria può essere cambiata con comandi esterni.

  • NPN Tipo di transistor che ha uno strato di materiale semiconduttore di tipo P interposto fra due strati di materiale semiconduttore di tipo N.

  • NR Noise Reduction. Proprietà del DSP che riduce il rumore non voluto del segnale.

  • NRZ Non Return to Zero. Formato di codice binario nel quale "uno" e "zero" sono rappresentati da due diversi livelli di tensione, che permangono al livello indicato per la durata del bit di codice. È la forma che assumono la maggior parte dei segnali binari nella circuiteria di un computer.

  • NRZI Non Return to Zero Inverted. Codice binario nel quale uno 0 ("zero") produce una transizione nel codice (o da 0 a 1 o da 1 a 0). È il codice usato dai TNC packet radioamatoriali, che lo riconvertono nel formato NRZ per farlo processare dalla CPU.

  • NUCLEO Elemento usato al centro di una bobina, dove si concentra il campo magnetico.

  • NULL MODEM Cavo di connessione RS-232 a conduttori incrociati che consente di collegare fra loro due DCE o due DTE.

  • NUMERO DI MACCHIE SOLARI Indice dell'attività solare e conseguentemente dell'influenza sui livelli di ionizzazione degli strati alti dell'atmosfera terrestre e sulle condizioni di propagazione.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu