I Toni sub audio regione per regione - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

I Toni sub audio regione per regione

Bande Ham

Frequenze radio dei ripetitori radioamatoriali italiani

In telecomunicazioni il termine ponte radioamatoriale si utilizza per indicare una connessione wireless a radiofrequenza o microonde tra punti fissi (radiocollegamento), realizzata a mezzo di una opportuna infrastruttura di telecomunicazioni, al fine di trasmettere a distanza informazioni di fonia, video, dati opportunamente modulate, sotto forma di una radiocomunicazione. Rappresentano spesso le strutture portanti della rete di trasporto wireless a supporto dei radioamatori e dell’attività radiantistica.

I toni sub audio regione per regione

Regione

Primario

Secondario

Abruzzo

97,4

162,2

Basilicata

110,9

136,5

Calabria

107,2

141,3

Campania

71.9

118.8

Emilia Romagna

77.0

141.3

Friuli Venezia Giulia

118.8

167.9

Lazio

67.0

156.7

Liguria

110.9

162.2

Lombardia

71.9

156.7

Marche

85.4

127.3

Molise

103.5

167.9

Piemonte

82.5

127.3

Puglia

82.5

123.0

Sardegna

74.4

131.8

Sicilia

94.8

127.3

Toscana

79.7

146.2

Trentino Alto Adige

123.0

136.5

Umbria

114.8

151.4

Valle d'Aosta

74.4

167.9

Veneto

94.8

131.8

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Link Nazionale

88.5

San Marino

91.5

Le frequenze sopra indicate sono stabilite dal BAND PLAN:
1.
Secondo le indicazioni del Piano Nazionale Ripartizione Frequenze (Gazzetta Ufficiale n°273 del 21 Novembre 2008, con Supplemento Ordinario n°255);
2. Secondo le indicazioni IARU - Regione 1, a seguito della Sun City General Conference dell'Agosto 2011.
Le canalizzazioni con rispettano le frequenze violano e sono da considerarsi non conforme alle disposizioni di legge.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu