Verbale di fondazione della Sezione CISAR - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Verbale di fondazione della Sezione CISAR

C.I.S.A.R. Italia
Altre caratteristiche delle onde radio. E' anche conveniente utilizzare frequenze non troppo basse poiché la superficie terrestre tratterrebbe parte della potenza irradiata, costringendoci così ad un aumento della potenza trasmessa per compensare quella persa. L'obiettivo è quello di ottenere una certa intensità di campo, sufficiente per una buona ricezione. La frequenza più bassa è anch'essa quindi da ritenere critica, ed è definita L.U.F. Generalmente, per collegamenti a lunga distanza effettuati durante le ore solari, si utilizzano frequenze intorno ai 14 MHz (banda dei 40 metri), mentre durante le ore notturne la frequenza preferita è quella dei 10 MHz (banda dei 30 metri). Il segnale già utilizzato continuerà poi comunque a rimbalzare sulla superficie terrestre, in modo ciclico e a distanze susseguenti anche variabili di lunghezza, fino ad estinguersi per esaurimento d’energia leggibile prima, per esaurimento totale poi. Apposite pubblicazioni prevedono l'andamento delle MUF con anticipo di circa tre mesi, e sono a cura di riviste specializzate. Grafico esemplificativo per il calcolo della Massima Frequenza Usabile.


Verbale di fondazione della Sezione CISAR di ……………...........................................…


Oggi, ……/………/20…, in località …………………………. si riuniscono le persone di seguito nominate, e di comune accordo esprimono l'intenzione di fondare la sezione di ……………………. dell'Associazione Nazionale Radioamatori CISAR.

Sono presenti:
1) .............................................. ......................
2) .............................................. ......................
3) .............................................. ......................
4) .............................................. ......................
5) .............................................. ......................
6) .............................................. ......................
7) .............................................. ......................
8) .............................................. ......................
9) .............................................. ......................
10) ............................................ ......................
       (Nome e cognome               e   Nominativo)

Dopo aver letto lo Statuto Associativo dell'Associazione CISAR, dichiarano di condividerne le peculiarità ed esprimono l'intenzione di fondare una sua Sezione, che verrà nominata come Sezione di ..............………………….; inoltre, decidono di scrivere l'allegato Regolamento Interno, per la gestione delle proprie attività.

In via preliminare, le persone presenti decidono di distribuire le cariche sociali secondo, la propria inclinazione e disponibilità, nel seguente ordine:
a) come Consiglio Direttivo:
Presidente: .......................................... ......................
Vice presidente: ................................... ......................
Segretario: .......................................... ......................
Tesoriere: ........................................... ......................
Consigliere: ......................................... ......................
                    (Nome e cognome    e   Nominativo)

b) come Consiglio Sindacale:
Sindaco: ..................................... ......................
Proboviro: ................................... ......................
Proboviro: ................................... ......................
                 (Nome e cognome      e   nominativo)


La Segreteria della Sezione CISAR di ……………………. viene temporaneamente stabilita presso l'abitazione del Segretario/Consigliere ………………….

Le pubbliche elezioni verranno fissate entro il periodo massimo di 6/12 mesi.

Il Consiglio Direttivo della Sezione di ……………………. stabilisce che potrà essere emessa una quota di Socio Sostenitore di Euro …… La parte eccedente della quota, tra Socio Ordinario nazionale e Sostenitore, servirà a finanziare le attività sperimentali della Sezione. A questo proposito, viene incaricato il Consigliere …………………. come Responsabile di tale attività, che renderà conto ai Soci della Sezione e ai membri del Consiglio Direttivo e Sindacale di Sezione delle attività prodotte.

Il presente verbale, unitamente al regolamento Interno viene inviato alla Segreteria Nazionale , per la successiva ratifica da parte del Consiglio Direttivo.

I sottoscritti dichiarano di accettare lo Statuto Associativo nazionale.

Firmato: le persone presenti, e i componenti dei Consigli.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu