Wouxun KG-UV2D - IW6ON - C.I.S.A.R. - Associazione Italiana Radioamatori Giulianova

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Wouxun KG-UV2D

Stazione Radio
Vediamo un po’ come funziona Wouxun KG-UV2D. Dico subito che NON è un BiBanda ma un DualBand con la funzione dual-watch per monitorare due frequenze in quasi contemporanea. Questo perché dispone di un unico PLL che pilota il VCO delle le VHF e quello delle UHF. Quando è attiva la funzione del dual-watch, il microprocessore fa commutare rapidamente il PLL nelle due frequenze in modo da monitorare se c'è attività. Nel caso rilevi la frequenza occupata su una delle due bande, il monitoraggio si ferma fino a quando non si libera tale frequenza dal QSO in corso, riprendendo successivamente il monitoraggio. In pratica se prendiamo che il nostro portatile si ferma sulla banda A perché rileva un QSO, noi ascoltiamo il QSO in corso sulla banda A ma non ascoltiamo se c'è qualche attività sul banda B fino al termine del QSO su A. In un bibanda possiamo ascoltare entrambe le bande contemporaneamente. La velocità di commutazione nel modo dual-watch è buona se paragonata ad altri rtx con questa funzione e rispetto ad alcuni la banda selezionata come primaria (=RX/TX) rimane tale, non commutando sulla banda in cui è in corso il QSO. Questo lo ritengo un punto a favore in quanto per me più pratico rispetto all'altra soluzione tutta automatica. Il volume non è regolabile singolarmente, ma agisce su entrambe le bande. Da una vista dello schema elettrico questo è un classico potenziometro, che fa anche da ON/OFF. Tramite il tasto A/B possiamo passare da una banda all'altra mentre e con TDR visualizziamo una sola (dualwatch disattivo) o entrambe (dualwatch attivo). La banda selezionata come primaria si identifica tramite un piccola freccia sulla sinistra. Dispone di un led verde per indicare lo squelch aperto (RX) e di uno rosso per indicare che siamo in trasmissione. Il display è piccolo e disposto su due righe con un area utile di circa 38x18mm. La frequenza si imposta tramite il tastierino numerico e in caso d'errore basta premere il tasto EXIT che cancella l'ultimo numero digitato, come il tasto backspace di una tastiere di un computer. È possibile cambiare la frequenza anche tramite la manopola Encoder di scorrimento e/o con i tasti delle frecce su/giù. Un piccolo bug riguarda autolock... questo blocca la tastiera dopo una decina di secondi che non si usa l'apparato. Nel caso usciamo i tasti freccia su/giu per cambiare la frequenza giustamente autolock non interviene. Facendo la stessa cosa ma scorrendo la frequenza tramite la manopola dell'encoder autoblock interviene. Ecco il nostro piccolo bug. Per continuare dobbiamo premere per due secondi sul tasto della chiavetta (#) per sbloccare l'apparato...La frequenza in RX/TX va dai 144 ai 146 e dai 430 ai 440. È possibile ampliare la frequenza sia in RX che in TX senza mettere mani al cacciavite e al saldatore. Basta un computer, il cavetto di programmazione ed il relativo software (che lo trovate a fine pagina) e.... fatto. La potenza selezionabile dichiarata è di 5W in VHF e 4W in UHF in alta potenza, mentre in bassa è di 1W per entrambe. Tale dichiarazione non si discosta di molto da realtà con +/- di 0,5W. La modulazione è solo FM. Abbiamo possibilità di passare tra WIDE e NARROW. 128 sono le memoria, dei toni CTCSS che DCS sia in encoder che decoder, del tono 1750 e DTMF. Per altre caratteristiche vi rimando al produttore/distributore. A detta di Livio iv3guy e Paolo iv3dhs la modulazione in TX è cupa usando il MIC integrato e migliora leggermente con uno esterno.... Con una piccola modifica semplice semplice apportata la modulazione è migliorata che ora risulta più naturale. La modifica è riportata a fine pagina. L'offset massimo è di 69.950MHz, è possibile impostare un range più ampio permettendo per esempio una QRG in VHF per la RX e una in UHF in TX o viceversa lavorando tramite la memoria. Questo si fa semplicemente tramite il software di programmazione o da apparato anche se un po più complicata. Nel ultimo caso bisogna impostare la frequenza in RX e memorizzare in memoria ricordando il numero del CH; impostare la frequenza in TX e memorizzarla come fatto precedentemente sullo stesso numero di canale. Andando nel modo memoria e selezionando il numero del CH memorizzato precedentemente riceviamo in VHF (o UHF) e TX in UHF (o VHF).
 
La radioastronomia è lo studio dei fenomeni celesti attraverso la misura delle caratteristiche onde radio emesse da processi fisici che avvengono nello spazio. Le onde radio sono molto più lunghe della luce e, data la debolezza dei segnali astronomici, occorrono grosse antenne, dette radiotelescopi. La radioastronomia è un campo relativamente nuovo della ricerca astronomica. Nel 1994 l'NRAO ha inaugurato un complesso composto da 10 antenne poste su tutto il territorio statunitense, dalle Isole Hawaii alle Isole Vergini americane, chiamato Very Long Baseline Array. Per le lunghezze d'onda radio, il sistema produce immagini persino più dettagliate del Telescopio spaziale Hubble. Di fatto, è così sensibile che anche la deriva dei continenti diventa apprezzabile in alcune osservazioni.

WOUXUN KG-UV2D

Il Wouxun KG-UV2D è un ricetrasmettitore portatile dualband compatto e leggero, è dotato di tastiera alfanumerica comoda da utilizzare, la sua multifunzionalità permette di racchiudere in un´unica radio speciali funzioni distinte: ricetrasmettitore UHF e VHF, cronometro, radio FM, o torcia. Tutte le principali funzioni sono programmabili tramite tastiera. Il display mostra la doppia banda di utilizzo e sono memorizzabili 128 Canali - 105 DCS + 50 CTCSS.


Sul display è possibile scegliere tre opzioni di visualizzazione:
1) Nome del canale;
2) Numero del canale e relativa frequenza;
3) Nome del canale

Caratteristiche del Wouxun KG-UV2D
• Banda di frequenza: 144-146MHz & 430-440MHz (RX/TX) - Versione Export: 136-174 & 400-470 Mhz
• Modo di funzionamento: UHF-VHF, VHF-VHF o UHF-UHF
• Potenza di uscita: 5 Watt VHF / 4 Watt UHF
• 105 codici DCS e 50 toni CTCSS
• canali memorizzabili: fino a 128 gruppi
• Visualizzazione di doppia banda (VHF/UHF) sul display
• Funzione VOX
• Cronometro
• Indicazione vocale della funzione selezionata "VOICE"
• Funzione di emergenza SOS
• Passo di canalizzazione selezionabile 25kHz / 12,5 kHz
• Visualizzazione opzionale nel display del n° del canale, n° del canale + frequenza, nome del canale
• Funzione di frequenza invertita
• Funzione Scan
• Torcia incorporata
• Ricevitore radio FM
• Passo di frequenza: 5KHz, 6.25 KHz, 10 KHz, 12.5 KHz, 25 KHz, 50 KHz o 100 KHz
• Potenza di trasmissione selezionabile: alta (4-5W) o bassa (1W)
• Pacco batteria Li-Ion
• Caricatore da tavolo
• Offset di frequenza: 0-69.950 MHz
• Ripetitori shift
• Funzione di "Blocco canale occupato"
• Indicatore sul display del livello della potenza di trasmissione
• Indicazione vocale di basso livello di batteria
• Roger Beep tone ad inizio/fine trasmissione
• Funzione TOT (Time out timer)
• Blocco tastiera
• Scan delle grequenze con CTCSS/DCS
• Encoder DTFM
• Reset delle funzioni/canali
• Presa 2 Pin KENWOOD

Specifiche Tecniche del Wouxun KG-UV2D
- Gamma frequenze: 136-174 / 400-470 RX - (TX 144-146 & 430-440)
- Canalizzazione: 5Khz / 6.25Khz / 10Khz / 12.5Khz / 25Khz / 50Khz / 100 Khz
- Modulazione: FM  F3E
- Tensione operativa: 7,4V cc
- Uscita RF: 5 Watt VHF & 4 Watt UHF W / 1 W selezionabile
- Sensibilità in ricezione: 0,25 µV (12 dB SINAD)
- Sensibilità dello squelch: <0,16µV
- Uscita audio: 500 mW a 8 ohm
- Alimentazione: Pacco batterie agli Ioni di litio 7.4 V - 1300mAh
- Consumo/temperatura: Stand-by: 50 mA- temperatura op.-30/+60°C
- Dimensioni (A x L x P): 105 X 58 X 38 mm (senza antenna e batteria)
- Peso: 258 g (con batteria e antenna)

APPUNTI, SOFTWARE E SOLUZIONI

Descrizione del Wouxun KG-UV2D

DOC

PDF

XLS

ZIP

Caratteristiche tecniche ricetrasmettitore dual-band Wouxun KG-UV2D

   

Software di programmazione di gestione radio-PC  del Wouxun KG-UV2D

     

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu